La 16enne che è stata premier della Finlandia per un giorno

Aava Murto, le ragazze devono capire quanto sono importanti

Redazione ANSA

(ANSA/AFP) - ROMA, 12 OTT - Giornata tranquilla mercoledì per la premier finlandese, Sanna Marin, che ha ceduto simbolicamente il posto a una ragazza di 16 anni, all'interno di una campagna per i diritti delle giovani donne.
    Sui grandini del Parlamento, dopo una riunione con il ministro della giustizia, l'adolescente Aava Murto ha dichiarato ai giornalisti che stava passando "una giornata appassionante", durante la quale "imparava nuove cose sulla legislazione". Nel pomeriggio, la ragazza di Vääsky, una cittadina del Sud della Finlandia, doveva incontrare diversi deputati oltre che i ministri dello Sviluppo e del Commercio estero. Per lei, il messaggio era chiaro: le ragazze "devono capire meglio quanto sono importanti e che valgono quanto i ragazzi in materia di tecnologia", ha dichiarato. Durante gli incontri, Aava, che è un'attivista per il clima e i diritti umani, intendeva parlare anche della forza di innovazione dei giovani. "Penso che i ragazzi potrebbero insegnare agli adulti a essere più innovatori e a pensare di più al futuro"; ha detto.
    La scambio è stata un'iniziativa all'interno della campagna "Girls Takeover", organizzata da Plan International per sensibilizzare le ragazze sulle competenze digitale e sulle opportunità delle industrie tecnologiche, oltre che sul problema del bullismo on line.
    In occasione della giornata internazionale della ragazza delle Nazioni Uniti, alcune giovani saliranno al governo per un giorno in paesi che vanno dal Perù, al Kenya, al Sudan e al Vietnam oltre a sedere come alte dirigenti in Microsoft, Samsung, Facebook e Twitter, per esempio in Salvador, in Guatemala, nelle Filippine e nei Paesi Bassi.
    La prima ministra finlandese, Sanna Marin, a 34 anni, è la più giovane capo di Stato del mondo e guida un governo di cinque partiti di centro-sinistra che, alla sua elezione, a dicembre, erano tutti guidati da donne. (ANSA/AFP).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA