Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Sanità Campania
  4. Cardarelli: Triassi, pronto soccorso al Policlinico è necessario

Cardarelli: Triassi, pronto soccorso al Policlinico è necessario

(ANSA) - NAPOLI, 05 MAG - ''Quanto sta accadendo al Cardarelli ci dimostra ancora una volta quanto sia opportuno che nel prossimo protocollo d'intesa il Policlinico Federico II sia parte integrante dei pronto soccorso. Mi auguro che questo possa accadere al più presto con un piano di assunzioni adeguato alle sfide della sanità del prossimo futuro''. Lo afferma Maria Triassi, presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II, in relazione alle difficoltà che si stanno registrando in questi giorni all'ospedale Cardarelli e in particolare per quanto riguarda gli accessi al pronto soccorso.
    L'occasione è stata la 'Surgery Week', che si concluderà domani, organizzata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ateneo, guidato da Francesco Corcione. ''L'erogazione di una formazione di eccellenza - ha aggiunto Triassi - non può prescindere da un'attività assistenziale qualitativamente e quantitativamente di alto livello, in linea con la tendenza nazionale, che chiederà sempre di più alle grandi strutture ospedaliere di orientarsi presso le due grandi direttrici dell'emergenza e dell'alta specialità''. L'iniziativa si presenta come una vera e propria full immersion sulla chirurgia mininvasiva con lo scopo di dare la possibilità ai partecipanti di formarsi e aggiornarsi sulle tecniche all'avanguardia. All'iniziativa partecipano prestigiosi nomi della chirurgia internazionale e specialisti provenienti da tutta Europa. Durante 'Surgery Week' i partecipanti, oltre che confrontarsi sulle innovazioni in materia di chirurgia mininvasiva, laparoscopica e robotica, hanno anche la possibilità di assistere in diretta ad alcuni interventi di chirurgia mininvasiva, trasmessi e proiettati in tempo reale all'interno dell'aula. ''Abbiamo scelto questo approccio perché lo riteniamo altamente formativo - spiega il presidente del corso, Francesco Corcione - poter assistere agli interventi consente di apprendere in maniera specifica e realistica i dettagli e le tecniche di un'operazione chirurgica di questo tipo soprattutto in alcuni ambiti in cui sono stati compiuti passi da gigante''. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie