Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Sanità Campania
  4. Malattie neuromuscolari, a bordo col progetto 'Anima libera'

Malattie neuromuscolari, a bordo col progetto 'Anima libera'

Centro Nemo Napoli, in mare con barca a vela

(ANSA) - NAPOLI, 08 SET - Quando il sapore del mare si unisce al desiderio di scoprire, nascono percorsi nuovi come il progetto in barca a vela "Anima Libera", che ha preso il largo dal molo di Napoli.
    Un'esperienza dedicata alle persone con malattie neuromuscolari, come la SLA, la SMA e le distrofie muscolari, promossa dal Centro Clinico NeMO Napoli, attivo dal 2020 presso l'Ospedale Monaldi, in collaborazione con il Club Nautico della Vela della città e NeMO Lab Srl, con il patrocinio del Centro Coordinamento malattie rare di Regione Campania, di AISLA Onlus, Famiglie SMA e UILDM, associazioni dei pazienti e al fianco da sempre del network dei sette Centri NeMO in Italia, in qualità di Soci.
    Un primo progetto pilota pensato per affiancare la presa in carico psicologica e riabilitativa dei pazienti del Centro NeMO attraverso una nuova modalità esperienziale che ha come protagonista il prendersi cura di se stessi, facendosi trasportare dalle onde e dal vento. Quattro uscite in barca a vela con un'altura di 14 metri e attrezzata per il trasporto di un gruppo di otto persone con disabilità motoria; le uscite in mare saranno curate da istruttori della Federazione Italiana Vela che garantiranno la sicurezza e un team clinico monitorerà i protagonisti dal punto vista psicologico e funzionale: sono queste le condizioni che daranno la possibilità di realizzare l'esperienza, unite all'amore per il mare e al desiderio di mettersi in gioco di coloro che vi aderiranno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie