Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Sanità Campania
  4. Open day contro l'osteoporosi nell'ospedale di Avellino

Open day contro l'osteoporosi nell'ospedale di Avellino

Giovedì 20 ottobre, necessaria la prenotazione

(ANSA) - AVELLINO, 09 OTT - Visite specialistiche, esami diagnostici e servizi informativi per la prevenzione e la diagnosi dell'osteoporosi. Giovedì 20 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale dell'Osteoporosi, l'Unità operativa di Genetica Medica dell'Azienda ospedaliera "San Giuseppe Moscati" di Avellino ha organizzato un open day per effettuare controlli gratuiti. «L'iniziativa - afferma Gaetana Cerbone, Dirigente Medico del reparto di Genetica e responsabile dell'Ambulatorio di osteoporosi primitive e secondarie - è rivolta soprattutto alle donne in post-menopausa, ma anche gli uomini over 60 e alle persone affette da diabete o da patologie autoimmuni e in terapia cortisonica. L'osteoporosi - spiega ancora Cerbone - è una malattia silente e asintomatica che porta a un deterioramento dell'architettura ossea e a una riduzione della massa minerale, con conseguente aumento della fragilità dell'osso. Indagini diagnostiche corrette e precoci e un adeguato trattamento sono perciò fondamentali per ottenere una significativa riduzione della fragilità scheletrica e, quindi, dell'incidenza delle fratture».
    L'open day si terrà all'interno di un ambulatorio dedicato (Città ospedaliera, settore A, secondo piano), dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 14 alle 16,30: dopo una valutazione clinica del rischio fratturativo, il paziente effettuerà una MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata) calcaneare. Infine, riceverà una consulenza nutrizionale con esame bioimpedenziometrico.
    Per accedere alla giornata di visite gratuite è necessaria la prenotazione telefonica al numero 0825.203643, attivo da domani, 10 ottobre, fino a martedì 18 (sabato e domenica esclusi), dalle ore 9 alle 12. Per evitare assembramenti, al momento della prenotazione sarà comunicato all'utente l'orario in cui presentarsi all'ambulatorio di Genetica Medica e il 20 ottobre le persone prenotate dovranno esibire, all'ingresso in ospedale, un documento di riconoscimento agli agenti di vigilanza. Nel caso in cui il paziente prenotato avesse necessità di essere accompagnato, l'accompagnatore dovrà essere munito di green-pass valido. A tutta l'utenza è fatto obbligo di indossare la mascherina per l'intera durata della permanenza in ospedale.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie