Carceri: detenuti cureranno verde pubblico a Crotone

Lo ha reso noto il Garante comunale

Redazione ANSA CROTONE

(ANSA) - CROTONE, 17 LUG - A partire dal primo agosto sette detenuti del carcere di Crotone svolgeranno lavori per conto del Comune. Si tratta di persone individuate ed autorizzate dall'autorità giudiziaria che lavoreranno per la manutenzione di alcune aree individuate dall'ente, tra cui la villa comunale. Lo ha reso noto il Garante comunale dei detenuti, l'avvocato Federico Ferraro, nella sua relazione annuale al Consiglio.
    Si concretizza, così, la proposta che era stata presentata nel 2018 dal Garante comunale dei detenuti di concerto con la direzione della casa circondariale.
    "Si avvia una pagina nuova ed inedita - ha detto Ferraro - per l'intera comunità di Crotone. Esprimo vivo apprezzamento per la conclusione del lungo iter che ha portato alla sottoscrizione della convenzione tra il Comune e l'Amministrazione penitenziaria". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA