Mini classica elettrica 'Toys for boys' con 140 km autonomia

Restmood E-Classic su Mk5, kit compatibile con serie dal 1982

Redazione ANSA ROMA

Per la sua popolarità planetaria la Mini classica è uno dei soggetti preferiti dai produttori di veicoli elettrici e dai preparatori specializzati nella elettrificazione di vetture d'antan. L'ultima proposta, presentata al Top Marques di Monaco, arriva dalla Toys for boys, nuova realtà nata dalla Aznom Automotive. Il brand italiano con base a Monza ha presentato il 'restmood' Mini E-Classic basata su un modello Mk5, sviluppata partendo da una versione British Open, dotata di accumulatori che assicurano percorrenze medie di 140 km per ciclo di ricarica.
    L'auto sarà prodotta in piccola serie, a pieno regime a partire da settembre. La trasformazione avviene utilizzando un kit con propulsore da 45 kW e batterie da 14 kWh che può essere sfruttato per elettrificare tutte le Mini 'classiche' prodotte dopo il 1982. La Toys for boys accompagna il 'trapianto' di alimentazione con un 'restmood' completo di un veicolo anche già di proprietà dell'acquirente, che oltre al restauro prevede rivestimenti in Alcantara e un 'upgrade' tecnologico con l'adozione di proiettori a Led e cruscotto digitale. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie