Cina: con Tesla ed elettrico vendite auto 2021 +3,8%

Il primo mercato al mondo cresce per la prima volta dal 2017

Antonio Fatiguso PECHINO

L'auto elettrica, Tesla in testa, ad alimentazione ibrida e a propulsione innovativa risollevano il mercato cinese che chiude il 2021 per la prima volta in espansione dal 2017: le vendite totali di veicoli sono salite a 26,28 milioni, con un incremento annuo del 3,8%. La China Association of Automobile Manufacturers (Caam), l'associazione dei produttori, oltre a diffondere dati più che positivi per l'anno appena concluso, ha mostrato ottimismo rialzando l'asticella delle previsioni per il 2022 con consegne complessive a quota 27,5 milioni (+5,4%) e con il comparto Nev in progresso del 47% a 5 milioni. Proprio i veicoli a nuova energia (Nev), che includono quelli elettrici alimentati a batteria, ibridi benzina-elettrico e a celle a combustibile a idrogeno, hanno avuto un forte slancio nel 2021 con una crescita del 157,5% a 3,52 milioni di unità. Le vendite di auto a dicembre, tuttavia, sono diminuite dell'1,6% annuo, a 2,79 milioni, centrando l'ottavo calo mensile consecutivo, dato che anche il primo mercato mondiale delle quattro ruote è stato duramente colpito dalla pandemia del Covid-19, dalla scarsità di semiconduttori e dai problemi più in generale legati alla catena dei rifornimenti. La carenza globale di chip, utilizzati in tutto, dai sensori dei freni al servosterzo ai sistemi di intrattenimento, ha portato le case automobilistiche di tutto il mondo a tagliare o sospendere la produzione, facendo aumentare i prezzi dei veicoli nuovi e usati, ma anche incidendo sulle vendite. Solo a dicembre, infine, le vendite di veicoli Nev si sono attestate a 531.000 unità, in aumento annuo del 114%, in scia alla forte promozione dei ultimi anni voluta dal governo centrale negli sforzi per ridurre l'inquinamento atmosferico. Tesla, infine, merita un capitolo a parte: i numeri di dicembre sono stati pari a 70.847 veicoli, in aumento del 197,6% su base annua e del 34% su novembre, sia pure nelle cifre pubblicate in settimana dalla China Passenger Car Association (Cpca) che si basano sui veicoli per passeggeri. Sono ben 70.602 i veicoli elettrici venduti localmente e 245 quelli esportati, confermando che la Giga Shanghai, il mega impianto voluto da Elon Musk, sarebbe per gli analisti nelle condizioni di produrre annualmente oltre 800.000 veicoli. Nel 2021, le vendite interne di Tesla avrebbero pertanto superato quota 473.000, pari a circa la metà delle dei 936.000 veicoli che il produttore americano a consegnato globalmente lo scorso anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie