In mostra dal compositore Brian Eno al fotoreporter Franco Pagetti

A Senigallia Roger Ballen, a Monfalcone Tullio Crali

di Marzia Apice PECCIOLI

La tragedia di ogni guerra immortalata da Franco Pagetti e i paesaggi sonori di Brian Eno, fino all'aeropittura di Tullio Crali: sono alcune delle mostre in programma questa settimana.

PECCIOLI (PI) - Al Palazzo Senza Tempo di Peccioli fino al 30 settembre "Tutte le guerre. Fotografie 1998-2019", mostra del grande fotoreporter Franco Pagetti. Nel percorso più di 250 foto raccontano con sensibile lucidità 20 anni di conflitti in tutto il mondo, da Afghanistan e Kosovo, a Timor Est e Kashmir, e ancora Palestina, Sierra Leone, Sud Sudan, Siria, per fare luce sull'inutile orrore di ogni guerra.

TRENTO - Audio Installation for Buonconsiglio e 77 Million Painting for Beseno sono le installazioni che compongono il progetto inedito "Brian Eno x Trentino", negli spazi storici del Castello del Buonconsiglio e di Castel Beseno dal 19 agosto al 6 novembre. Il compositore e artista visivo inglese Brian Eno anche a Trento impiega media diversi per fondere musica e arti figurative, creando nelle sue installazioni veri e propri "paesaggi sonori", delle esperienze di ascolto sinestetiche in cui far immergere lo spettatore.

MONFALCONE (GO) - C'è tempo fino al 25 settembre per visitare "Crali Aeropittore. Sempre futurista", allestita alla Galleria Comunale di Monfalcone dall'8 luglio. A cura di più di Marino De Grassi, l'esposizione propone al pubblico 80 opere provenienti da collezioni pubbliche e private, per completare la documentazione visiva di tutta la produzione artistica di Tullio Crali, maggior esponente di aeropittura, ultimo, coerente e irriducibile futurista.

SENIGALLIA (AN)- Fino al 2 ottobre Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera ospitano la personale del fotografo Roger Ballen dal titolo "The Place of the Upside Down", a cura di Massimo Minini. Mentre a Palazzo del Duca è esposto un nucleo di oltre 60 opere in bianco e nero provenienti dalla collezione di Massimo Minini, che attraversano tutta la carriera di Ballen, a Palazzetto Baviera viene presentata una selezione di 12 scatti a colori, assolutamente inedita in Italia e proveniente dalla collezione personale dell'artista, che segna una nuova fase di sperimentazione tecnica nella sua poetica.

MONTALTO DELLE MARCHE (AP) - Resterà allestita fino al 31 agosto a Palazzo Paradisi la mostra "Sisto V e Pericle Fazzini. Gloria e Memoria", organizzata in occasione delle celebrazioni per il quinto centenario dalla nascita di papa Sisto V. Nata da un'idea di Vittorio Sgarbi e Daniela Tisi, l'esposizione racconta le due figure di un Papa visionario e di uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. Il percorso si apre idealmente con quel Monumento a Sisto V progettato da Pericle Fazzini per la città di Montalto delle Marche tra il 1984 e il 1985 che ancora oggi svetta nel borgo.

TAORMINA - Prosegue fino al 14 settembre "Umiltà e Splendore", mostra allestita a Palazzo Ciampoli che costituisce un monumentale racconto per immagini sull'arte del Seicento nei conventi cappuccini di Messina, Catania ed Enna. A cura di Stefania Lanuzza e Virginia Buda, il progetto propone una trentina di capolavori semisconosciuti, a volte inediti, provenienti da eremi, conventi di montagna, musei e magazzini e una sezione libraria con rari volumi di teologia, filosofia e medicina. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie