Evasione da 2,5 milioni, due arrestati

Operazione della Gdf a Piacenza, coinvolta azienda logistica

Due dirigenti di una cooperativa nel settore della logistica sono stati arrestati a Piacenza dalla Guardia di Finanza. Si tratta dell'apice di un'operazione che ha permesso di scoprire un'evasione fiscale di quasi due milioni e mezzo di euro, tra imposte e crediti fittizi indebitamente compensati. Insieme ai due amministratori, ai domiciliari, è finito nei guai anche il liquidatore dell'azienda che è stato sottoposto all'obbligo di firma. I reati contestati dalle fiamme gialle sono omessa dichiarazione e indebita compensazione.
    Contestualmente i finanzieri hanno proceduto al sequestro di quattro immobili, altrettante autovetture e numerosi conti correnti, fino a raggiungere il valore per equivalente di 2milioni e 343mila euro, ovvero l'ammontare dell'evasione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Aeroporto di Bologna