Controlli intensificati a Riccione, in stazione e nei bar

Operazione di Polfer e Polizia Locale, droga sequestrata

Controlli intensificati a Riccione (Rimini) per il fine settimana, in coincidenza con un crescente flusso di presenze turistiche. In particolare in stazione ieri mattina è stata portata a termine un'operazione di Polizia Locale e Polizia Ferroviaria: il bilancio è di due persone segnalate per possesso di stupefacente, un 18enne di Lodi e un 19enne di Treviso, 50 grammi di marijuana sequestrata e 23 persone identificate. I controlli hanno riguardato in particolare due arrivi alle 9.15 10.30. La Polfer, con un cane antidroga e una pattuglia della Polizia locale hanno identificato i due giovani. Il ragazzo di Lodi viaggiava con al seguito un trolley nel quale il cane poliziotto Ziko ha segnalato la presenza di droga, così come il 19enne, che l'aveva in tasca. Altro stupefacente è stato trovato tra le banchine della stazione.
    Per i controlli sulle misure di prevenzione contro la diffusione del coronavirus, la Polizia locale ha inoltre multato due bar, tra il lungomare e viali commerciali, per assembramento e mancato uso della mascherina.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie