Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Danilo Rea e Luca Damiani improvvisano in riva al fiume Enza

Danilo Rea e Luca Damiani improvvisano in riva al fiume Enza

Il 2 luglio per il Festival itinerante Entroterre

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 01 LUG - La settima edizione di Entroterre Festival, la rassegna musicale itinerante dell'Emilia-Romagna, ospita il 2 luglio alle 21.30 a Roncaglio, nel Reggiano, Invenzioni a due voci, con il pianista Danilo Rea e la voce recitante dello scrittore e conduttore radiofonico Luca Damiani. Nello scenario del fondovalle del fiume Enza, il pubblico assisterà ad un format, già utilizzato nelle scorse edizioni del festival, dove un musicista improvvisa su stimolo del conduttore, che fa ascoltare un originale su cui poi l'ospite imbastisce al pianoforte le sue sensazioni.
    Danilo Rea trova in un incontro così pensato il momento ideale per dare forma al proprio universo espressivo e al suo talento naturale per l'improvvisazione: le idee che convergono nelle performance sono delle più varie, dai capisaldi del jazz, passando per le canzoni italiane, fino alle arie d'opera. Con il suo talento, capace di spaziare su qualunque repertorio, Rea plasma la melodia schiudendo le porte a infinite possibilità che si aprono agli ascoltatori. Uno show dinamico in cui l'improvvisazione è protagonista, proiettando gli spettatori in un mondo le cui strade sono ancora tutte da scoprire.
    "Io - precisa l'artista vicentino - improvviso sempre durante i concerti, odio avere una scaletta. Nulla è già deciso: per me un concerto è come un salto in un mondo che ti si apre strada facendo. È un po' come raccontare una storia, cercando di costruirla parola dopo parola, e trovando spunti per reinventarla ancora, sempre viaggiando melodicamente sul filo dei ricordi comuni". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna


      Modifica consenso Cookie