Ok Ue a 50mln dell'Italia per sostenere imprese nelle Marche

'Regime può essere cofinanziato dal Fesr'

Redazione ANSA

BRUXELLES, 28 NOV - La Commissione europea ha approvato un regime di aiuti italiano da 50 milioni di euro per sostenere le imprese marchigiane nel contesto della guerra della Russia contro l'Ucraina. Il regime è stato approvato in quanto in linea col Quadro di riferimento temporaneo per gli aiuti di Stato in caso di crisi. Il regime può essere cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr).

La misura - spiega la Commissione europea in una nota - è riferita a tutte le imprese attive nelle Marche, indipendentemente dalle loro dimensioni e dall'attività svolta, con l'esclusione dei settori di istituti di credito e finanziari, dell'agricoltura primaria, della produzione di prodotti della pesca e dell'acquacoltura e della silvicoltura. Nell'ambito del regime, i beneficiari ammissibili avranno diritto a ricevere importi limitati di aiuto sotto forma di sovvenzioni dirette.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie