Regioni Ue, cooperare su seguito Conferenza

'Bene sostegno Commissione Ue a Convenzione revisione Trattati'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Chiediamo una cooperazione efficiente tra le istituzioni dell'Ue nel seguito della Conferenza sul futuro dell'Europa, con il pieno coinvolgimento degli enti locali e regionali, anche in una futura Convenzione". Lo ha dichiarato il Presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Vasco Alves Cordeiro, in una nota.

I rappresentanti locali e regionali - si legge - insistono sulla necessità di dare un seguito concreto alle conclusioni della Conferenza sul futuro dell'Europa e sul fatto che le regioni e le città faranno la loro parte, con o senza la Convenzione per la revisione dei Trattati, sostenuta dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, insieme alla conferma conferma che i panel di cittadini sperimentati durante la Conferenza sul futuro dell'Europa (CofoE), diventeranno un elemento permanente del processo decisionale dell'Ue.

A questo proposito, la rete europea dei consiglieri regionali e locali del CdR è "pienamente operativa" e lavora in sinergia con la rete Building Europe with Local Councillors (BELC) della Commissione europea. In tutta l'Ue si stanno svolgendo e si svolgeranno eventi locali e dialoghi con i cittadini, soprattutto in vista delle prossime elezioni europee.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: