Migranti: Tadino, Lamorgese se ne accorge per visita Salvini

'Strano tempismo per invio fondi e trasferimento clandestini'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 03 AGO - "Fondi per la gestione dei rifiuti dell'hotspot e trasferimento di massa dei clandestini che affollano il centro di contrada Imbriacola. Ecco il piano messo in atto dalla Lamorgese in vista della visita di Matteo Salvini domani e venerdì a Lampedusa. Suona quantomeno strano il tempismo di queste azioni da parte della ministra, ma possiamo essere contenti dei primi effetti positivi della visita del nostro leader all'hotspot, in cui è attualmente in corso, come denunciato dal sindaco Mannino, una vera e propria emergenza igienico-sanitaria, con 1500 persone stipate in una struttura che potrebbe contenerne 350." Così Annalisa Tardino, europarlamentare siciliana della Lega, coordinatrice Id in commissione Libe.

"Ovviamente né la propaganda, né questi finanziamenti ad hoc potranno cancellare quanto accaduto a Lampedusa in questi mesi, anzi rendono quanto mai evidente la necessità di una nuova gestione dell'emergenza, di cui la Lega è pronta a farsi carico con responsabilità. Per fortuna il 25 settembre i siciliani, con il proprio voto, potranno cambiare le cose", conclude. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: