Li supera Pieters al play-off e vince in Germania

Al cinese il BMW International Open. Edo Molinari 21/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - A Monaco di Baviera, il cinese Haotong Li (62 67 67 70) vince il BMW International Open dopo aver superato con un birdie, alla prima buca del play-off, il belga Thomas Pieters (69 64 66 67). In Germania, sul percorso del Golfclub Munchen Eichenried (par 72), entrambi hanno chiuso le 72 buche regolamentari con uno score di 266 (-22) colpi ma a far la differenza, allo spareggio, è stata una prodezza del 26enne di Hunan che torna così al successo sul DP World Tour quattro anni e mezzo dopo l'ultima volta (gennaio 2018, Omega Dubai Desert Classic). Per il cinese è il terzo successo in carriera sul circuito, arrivato al termine di una gara prima dominata, quindi sofferta, poi conquistata.
    In testa fin dal primo round, nell'ultimo Li è partito forte realizzando tre birdie nelle prime cinque buche. Dunque, con quattro bogey tra la 6 e la 15 (nel mezzo un altro birdie), ha rimesso tutto in discussione. Alla 16 e alla 17 è arrivata la reazione, ma gli è servito il play-off per prendersi il titolo.
    In un evento chiuso al 21/o posto con uno score di 276 (71 69 67 69, -12) dal torinese Edoardo Molinari. Più indietro il pugliese Francesco Laporta, 36/o con 279 (68 68 69 74, -9). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA