L'Italian Challenge a Johannessen, Scalise chiude al terzo posto

Norvegese supera al Playoff Hundeboll. Gran finale dell'azzurro

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 LUG - L'Italian Challenge Open va al norvegese Kristian Krogh Johannessen che, al Golf Nazionale (par 71) di Sutri, supera alla prima buca play-off il danese Oliver Hundeboll e festeggia il primo titolo in carriera sul Challenge Tour. Gran finale per Lorenzo Scalise. Miglior azzurro della competizione, nell'ultimo round ha firmato il punteggio più basso della giornata (64, -7) ed è risalito dalla 28/a alla 3/a posizione (suo miglior risultato stagionale) con uno score di 274 (70 66 74 64, -10) colpi. Soddisfazione e rimpianti per il 27enne di Vimercate, che ha pagato a caro prezzo un triplo bogey nel terzo giro che gli ha fatto perdere posizioni e chance di vittorie. Nelle 18 buche finali, il lombardo - che in questo torneo s'era classificato secondo nel 2019 - è stato protagonista di una prova bogey free, con sette birdie.
    Nel quarto torneo dell'Italian Pro Tour 2022, inserito anche nel calendario del secondo circuito europeo maschile, a spuntarla è stato dunque Johannessen. Il 27enne di Drammen, con un par alla prima buca supplementare ha avuto la meglio su Hundeboll (doppio bogey per lui) dopo che entrambi avevano chiuso le 72 buche regolamentari con un totale di 273 (-11) colpi. L'exploit ha fruttato al norvegese 56.000 euro a fronte di un montepremi di 350.000. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA