Australian PGA Championship, Smith cala il tris

Nuovo successo, in un anno d'oro, per il 29enne di Brisbane

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - Per la terza volta in carriera Cameron Smith vince l'Australian PGA Championship e conferma il suo momento di forma super. A Brisbane, nella sua città natale, dopo gli exploit del 2017 e del 2018, l'australiano ha calato il tris di successi nella competizione del DP World Tour, dimostrandosi più forte anche del maltempo. Al Royal Queensland GC (par 71), il numero 3 mondiale si è imposto con un totale di 270 (68 65 69 68, -14) colpi, superando nettamente la concorrenza del connazionale Jason Scrivener e del giapponese Ryo Hisatsune, entrambi 2/i con 273 (-11). Mentre Min Woo Lee - tra i favoriti della vigilia - e l'inglese John Parry hanno condiviso la 4/a posizione con 275 (-9).
    "E' stata una settimana fantastica e sono felicissimo di aver conquistato ancora una volta, nel mio Paese, questo importante torneo", la soddisfazione di Smith che, dallo scorso agosto, è tra i giocatori di punta della LIV Golf, la Superlega araba.
    Davvero un anno d'oro per Smith. Il 29enne di Brisbane nel 2022 ha vinto prima il Sentry Tournament e il The Players Championship sul PGA Tour. Poi, ha trionfato in Scozia nella 150esima edizione del The Open, il Major più antico del golf.
    Quindi, al debutto nella Superlega araba, ha fatto suo il LIV Chicago negli Usa. Ora una nuova affermazione, davanti al suo pubblico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA