Kang malata di tumore, in campo agli US Open

La campionessa americana, "ho fatto di tutto per esserci"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 GIU - In campo allo US Womens Open, nel North Carolina, nonostante un tumore spinale diagnosticatole lo scorso aprile, dopo mesi di dolori alla schiena. E' la storia di Danielle Kang, numero 12 del world ranking femminile che, nonostante un forte dolore ha fatto di tutto per essere in campo al Pine Needles Lodge & Golf Club di Southern Pines. "Ho lottato con tutte le mie forze per esserci ma dopo questa settimana dovrò fermarmi per affrontare i miei problemi di salute", ha raccontato la statunitense. Che il primo obiettivo, quello di superare il taglio, lo ha già raggiunto.
    Una lotta contro il dolore che le ricorda quella vissuta dal papà (che è stato anche suo caddie quando ancora era una amateur), morto nel 2013 dopo una brutta malattia.
    Ora lo US Open, poi i controlli e la sfida fuori dal green. Con la Kang che vuole vincere la sua partita più importante. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA