• Zingaretti,Lazio apripista di una grande alleanza per lavoro

Zingaretti,Lazio apripista di una grande alleanza per lavoro

"Pacchetto di 21 misure, 250 milioni per politiche attive"

(ANSA) - ROMA, 04 MAR - Il Lazio come "apripista di una grande alleanza per il lavoro che si basa sul più grande investimento in Italia, di 250 milioni, sulle politiche attive per il lavoro". Lo rivendica il governatore del Lazio Nicola Zingaretti annunciando il piano della Regione per le politiche attive del lavoro: investimenti e misure sottoscritte e condivise con le organizzazioni sindacali e datoriali per favorire l'occupazione in modo particolare delle categorie più fragili. Si tratta di un "pacchetto con 21 misure figlio della concertazione".
    Per i sindacati, nel corso della conferenza di presentazione del piano, è intervenuto Alberto Civica che ha parlato di "un accordo importante, parlare oggi di politiche del lavoro significa dare concretezza. E' la prima Regione che fa un protocollo sulle politiche attive ed è un segnale molto importante che diamo a lavoratori, disoccupati e mondo delle imprese". Per Unindustria, Angelo Camilli ha aggiunto: "Credo che il paese debba impegnarsi di più in termini di investimenti.
    Ragioniamo su politiche attive e apriamo una fase più operativa". L'assessore competente Claudio Di Berardino ha chiarito: "Bisogna rafforzare le competenze per dare o ridare a persone e imprese nuove opportunità. Nessuno deve rimanere indietro o da solo. Dobbiamo rafforzare le tutele delle persone". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie