Distrutta targa Fausto e Iaio, rotta per sbaglio da operai

Colpita accidentalmente da addetti del Comune di Milano

(ANSA) - MILANO, 15 GEN - Sarebbe stata distrutta per sbaglio da operai del Comune di Milano la targa in memoria di Fausto Tinelli e Lorenzo Jannucci, conosciuti come Fausto e Iaio, uccisi il 18 marzo 1978 da militanti di estrema destra in via Mancinelli. La targa commemorativa era affissa all'interno dei giardini in piazza Durante a loro dedicati dal 2012.
    Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, sembra che operai a lavoro l'abbiano colpita accidentalmente spaccandola.
    La versione sarebbe stata anche confermata dai parenti di Fausto e Iaio. Scongiurato, dunque, l'attacco al simbolo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie