Atalanta, Gasperini: 'Peccato però non si può sempre vincere'

Ballardini,grandissimo primo tempo,poi calo. Strootman?Un valore

(ANSA) - BERGAMO, 17 GEN - "A me l'arbitro non ha mostrato alcun cartellino nel tunnel degli spogliatoi: ho avuto un colloquio riferito alle urla di alcuni giocatori che si rialzano immediatamente quando non si fischia qualcosa a favore". Dopo lo 0-0 col Genoa, dalla sala stampa del Gewiss Stadium l'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini lamenta l'atteggiamento ostruzionistico nel finale degli avversari: "Vanno tutelate le squadre che non mettono in atto certi comportamenti, perché è un brutto esempio su cui intervenire".
    Sulla sfida da ex, poche parole: "Un gol avrebbe sbloccato la gara - dice Gasperini -, ma siamo partiti piano nelle prima mezzora, dove gli avversari avevano più gamba e reattività di noi, e pur crescendo alla distanza c'è mancata la giocata tecnica per vincere - osserva il tecnico nerazzurro -. Per l'andamento globale della partita è chiaro che avremmo meritato, ma non è che si possano vincere tutte le partite quando si fanno strisce così lunghe (18 punti sugli ultimi 24 disponibili, ndr).
    Il Genoa ha fatto la sua partita molto difensiva, non ho alcun rammarico".
    Soddisfatto Davide Ballardini: "Un grandissimo primo tempo dove avremmo meritato il vantaggio, nel secondo invece c'è stato un calo. Abbiamo meritato il risultato - l'analisi del tecnico dei liguri -. L'Atalanta ha tanti bravi giocatori e tante soluzioni che se li chiudi da una parte ti attaccano dall'altra, ha anche centrocampisti bravissimi nelle due fasi".
    Un cenno al nuovo innesto di gennaio: "Strootman per intelligenza, qualità e personalità è un valore aggiunto". Un commento al cammino salvezza dei suoi: "Questo 0-0 a Bergamo consolida la compattezza, la solidità e le buone qualità che abbiamo: la classifica però è chiara a tutti, c'è ancora tanto da fare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie