Smog: regioni bacino padano, rinviare blocchi diesel euro 4

"Provvedimento duri almeno fino a termine emergenza Covid"

(ANSA) - TORINO, 04 GEN - Le Regioni del Bacino Padano, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto, al termine di un incontro tra i presidenti Stefano Bonaccini, Attilio Fontana, Alberto Cirio e Luca Zaia, a cui hanno partecipato anche gli Assessori all'Ambiente, "hanno condiviso la necessità di un rinvio fino al termine dell'emergenza Covid dello stop ai veicoli Euro 4 Diesel previsto per il prossimo 11 gennaio". La richiesta sarà avanzata nelle prossime ore al Ministero dell'Ambiente.
    "Le restrizioni al trasporto pubblico e alla mobilità privata e le misure di sicurezza adottate per limitare il contagio - spiegano, in una nota - risultano incompatibili con un ulteriore intervento restrittivo sulla mobilità individuale"- Parallelamente, però, le quattro Regioni "confermano il proprio massimo impegno per la riduzione delle emissioni inquinanti nell'area padana, in un'ottica di sostenibilità ambientale, attenzione alla qualità dell'aria e di tutela della salute dei cittadini.
    Per questa ragione, contestualmente al rinvio delle misure di restrizione sugli autoveicoli, è stata condivisa la necessità prevedere al contempo adeguate misure compensative per la qualità dell'aria, con l'obiettivo di intervenire in modo incisivo e mirato sui fattori inquinanti legati agli impianti di riscaldamento e alle emissioni causate da attività agricole e di allevamento".
    Inoltre, le 4 Regioni del Bacino Padano "ribadiscono la richiesta al Governo di lavorare con urgenza a un piano straordinario di interventi strutturali che consentano di ottemperare a quanto previsto dalla condanna della Corte di Giustizia Europea del novembre 2020 circa la qualità dell'aria nel nostro Paese, nonché di attuare le misure già previste e condivise con la Commissione Europea, nel protocollo sottoscritto a giugno 2019 al termine del Clean Air Dialogue dal Presidente del Consiglio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie