COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale RAIT88

RAIT88: passione e resilienza al servizio del Sistema Paese

La Robotica e la Realtà Virtuale come volani per rilanciare l’economia Italiana dando supporto e valore aggiunto per la didattica a distanza o l’assistenza medica; per la progettazione, previsualizzazione o impiegata nella simulazione militare, civile, avionica e robotica. RAIT88, hub di Eccellenza per la Difesa nel campo del Reverse Engineering, gestione e monitoring dell’Obsolescenza, è tra le aziende strategiche per il Ministero della Difesa, affermata anche nello sviluppo di software 3D interattivi. Fondata nel 1988, la società della famiglia Calabrò ha l’innovazione nel proprio DNA aziendale. Premiata a fine 2019 come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Electronic Supply Chain nell’ambito del premio Le Fonti Awards, sarà nuovamente finalista questo mese. L’azienda romana si prepara a chiudere il 2020 affermandosi come una delle Srl più in crescita del settore.

La Realtà Virtuale e le applicazioni innovative

La Realtà Virtuale è quindi uno degli ambiti di innovazione in cui si concentra, ormai da anni, RAIT88. Fin dai primi anni 2000, le tecnologie di Realtà Virtuale si sono fatte strada nel mercato dell’intrattenimento e delle applicazioni aziendali, mostrando però i lati deboli di una tecnologia ancora acerba. Grazie allo studio di queste tecniche, è finalmente possibile sviluppare soluzioni fino a poco tempo fa impensabili. È questo il contesto in cui RAIT88 ha coltivato il know-how dei sistemi di sviluppo software 3D interattivi. Con il tempo e la cura che solo un’azienda con una vocazione che potremmo definire artigianale può esprimere, questa piccola società (se paragonata ai colossi del settore) ha saputo conquistarsi uno spazio di esclusività ed Eccellenza totalmente made in Italy. Perciò oggi può porsi come Partner Strategico nella realizzazione di soluzioni all’avanguardia in molti sistemi industriali, anche diversi tra loro ma interconnessi.

La passione artigiana al servizio dei Future Trends

Ricerca e Sviluppo, le Nanotecnologie, i Nanomateriali e la Quantum Technology sono i cardini su cui ci muoviamo - interviene l’AD di RAIT88 Alessio Calabrò - che richiedono uno sforzo costante di investimento nell’Innovazione e figure competenti altamente specializzate che selezioniamo dai migliori Atenei ed Enti di Ricerca, al fine di mantenere in Italia i cervelli che altrimenti andrebbero all’estero. Queste eccellenze professionali inserite nel nostro contesto industriale, ci permettono di sviluppare prodotti di nuova concezione con tecnologie all’avanguardia”.

Non è un caso che RAIT88, unica azienda italiana a sviluppare prodotti FFF (Form-Fit-Function) senza documentazione fornita dal Prime - perché smarrita o introvabile sul mercato - abbia inserito lo sviluppo della Realtà Virtuale nella sua già ampia fornitura di servizi di sviluppo e innovazione. Soprattutto in questo momento di profondo cambiamento del paradigma, l’azienda guidata dalla famiglia Calabrò, ha voluto mettere il proprio know how al servizio dell’Industria Italiana, rimanendo continuamente aperta durante il Lockdown senza ricorrere ad alcun ammortizzatore sociale per il Covid-19, ponendosi come antesignana nelle innovazioni per fronteggiare le criticità del futuro.

 

Video ANSA




Modifica consenso Cookie