Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Quinta commissione: sì a permuta ex ospedale di San Bonifacio

per realizzare la nuova casa di comunità accanto al Fracastoro

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 7 dic. 2022 –       La commissione Sanità e Sociale del Consiglio veneto, presieduta da Sonia Brescacin (Lega-Lv), vicepresidente Anna Maria Bigon (Pd), ha espresso consenso unanime all’operazione di permuta tra l’azienda Ulss 9 Scaligera e il Comune di San Bonifacio finalizzata a realizzare la nuova sede della casa di comunità nell’area di via Fontanelle, attigua all’attuale ospedale.

L’Ulss 9 cede al Comune l’area di viale Trieste che ospitava il vecchio ospedale Zavarise Manani, complesso immobiliare da tempo in stato di abbandono e da demolire, e acquisisce in compenso dall’amministrazione comunale una striscia di terreno di circa 10 mila metri quadrati posta ad est dell’area dell’ospedale Fracastoro, posizionata nelle immediate vicinanze del centro storico: una ubicazione considerata più consona e funzionale per realizzarvi la nuova Casa di comunità finanziata dai fondi del Pnrr e dalla Regione. L’operazione di permuta garantirà all’azienda sanitaria Scaligera una compensazione di 850 mila euro.

Secondo i piani urbanistici del comune di San Bonifacio l’area dell’ex ospedale di viale Trieste sarà riqualificata a parco, percorsi ciclopedonali e strutture pubbliche ad uso sociale.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie