Infrastrutture: architetti-Cresme, bandi in salita (+8,5%)

Dati 2020, crescita del 50,2% per l'importo dei lavori

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - L'edilizia rialza la testa: rispetto al 2019, si assiste ad "un incremento dei bandi per affidamento di servizi di architettura e ingegneria, come progettazione, direzione lavori e collaudo, pari all'8,5% per numero e al 50,2% per importo dei lavori". E' stato pubblicato dal Consiglio nazionale degli architetti e dal Cresme il Report dei dati rilevati, a tutto il 31 dicembre 2020, dall'Osservatorio nazionale dei servizi di architettura e ingegneria, in cui si legge che "per i concorsi, è stata rilevata una certa stabilità rispetto all'anno precedente in termini di numero, ma al tempo stesso un incremento, per importo dei lavori, pari al 31,7%.
    Anche per i servizi di pianificazione è stata rilevata stabilità rispetto all'anno precedente in termini di numero (+0,4%) ed un incremento, per importo dei corrispettivi a base di gara, pari al 71,7%". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


    Modifica consenso Cookie