Milleproroghe: consulenti, ok proroga Cig Covid al 31 marzo

Ordine professionisti plaude a slittamento termine per domande

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "Soddisfazione" del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro per la "proroga al 31 marzo 2021 di tutti i termini decadenziali, dall'inizio dell'emergenza pandemica ad oggi, per la presentazione delle domande di cassa integrazione e dei modelli SR41, necessari al pagamento da parte dell'Inps e al saldo dei trattamenti di integrazione al reddito, con scadenza ordinaria al 31 dicembre 2020. Dunque - si legge in una nota dei professionisti, in merito al decreto Milleproroghe votato alla Camera - uno slittamento che non interessa solo l'invio delle prime domande di Cig utili per accedere alle nuove settimane previste dalla Manovra, ma anche la presentazione delle richieste che non sono state inviate a causa di ostacoli normativi e scadenze perentorie spesso più stringenti di quelle ordinarie". Il testo, si legge, è stato approvato in prima lettura a Montecitorio e "otterrà un passaggio solo formale dal Senato, di mera ratifica delle modifiche già apportate, visti i tempi ridotti per ulteriori passaggi parlamentari e la pubblicazione in Gazzette Ufficiale entro il primo marzo 2021".
    Sin dall'avvio della pandemia, commenta la presidente dell'Ordine nazionale Marina Calderone, "abbiamo auspicato una semplificazione dei processi per consentire un accesso veloce agli strumenti di sostegno al reddito", il via libera al testo "rappresenta certamente un primo passo in questa direzione.
    Ringrazio a nome dell'intera categoria - in prima linea nel gestire circa il 90% delle istanze di ammortizzatori, favorendo così il sostentamento di oltre 6 milioni di lavoratori - i parlamentari che hanno presentato l'emendamento e si sono fatti portavoce delle esigenze sollevate. E ringrazio anche il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, visto che il parere favorevole dall'Istituto ha dato il via libera sostanziale all'approvazione", chiosa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie