Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. Aggressione omofoba: presidio a Bari, 'vogliamo essere liberi'

Aggressione omofoba: presidio a Bari, 'vogliamo essere liberi'

Portavoce Bari Pride, chiediamo percorsi formazione forze ordine

(ANSA) - BARI, 04 LUG - "Quando usciamo di casa non vogliamo sentirci coraggiose ma vogliamo sentirci libere. Per questo oggi siamo qui a rivendicare che questo deve essere uno spazio sicuro, e per questo deve essere vissuto dalla cittadinanza senza paura e dalle associazioni del territorio". Lo ha detto Asia Iurlo, portavoce del Bari Pride, in occasione del presidio organizzato al Parco Rossani, nel capoluogo pugliese, dove ieri sera una coppia, un 19enne e una 23enne 'non binary', cioè che non si riconoscono nella identità di genere uomo-donna, ha denunciato di essere stata prima aggredita verbalmente e poi fisicamente, finendo in ospedale.
    "Chiediamo all'amministrazione comunale - aggiunge Iurlo - di rafforzare quelle che sono le esperienze positive delle associazioni per riempire questi spazi sociali; chiediamo percorsi di formazione per le forze dell'ordine affinché siano in grado di accogliere appieno le denunce: chi subisce un'aggressione omolesbobitransfobica non può trovarsi nel momento in cui la riporta a subire ulteriori violenze perché la propria identità non viene riconosciuta, o perché non si hanno elementi per rapportarsi col linguaggio giusto a chi si dovrebbe difendere". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie