Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Giunta Solinas-bis: si tratta, fuori Sanna, entra Ada Lai

Giunta Solinas-bis: si tratta, fuori Sanna, entra Ada Lai

Colloqui serrati per chiudere, Fi cede sul nome femminile

Giuseppe Fasolino è l'assessore regionale della Programmazione e vice presidente della Giunta Solinas-bis. Ma al momento è l'unico che ha firmato. Il presidente Christian Solinas, dopo un'altra intera giornata, la terza, di colloqui e interlocuzioni, non ha ancora chiuso il cerchio e ha ufficializzato soltanto il nome di Fasolino, rimasto intoccabile in lista sin dall'inizio. In questo modo l'assessore pienamente in carica potrà relazionare e partecipare domani al dibattito in Consiglio regionale sulla mozione del centrosinistra sulle mancate spese della omnibus 1 e alla discussione sulla omnibus 2.

Lo stallo nella scelta degli assessori, dunque, resta. In particolare, da quanto si apprende, il braccio di ferro è ancora con Forza Italia che pur avendo fatto un passo indietro decidendo di indicare una donna, vorrebbe mantenere la casella del Lavoro. Malumori interni anche in casa dello stesso governatore, il Psd'Az: dopo le indiscrezioni sull'uscita di Quirico Sanna dall'esecutivo per dare la casella degli enti locali ai Riformatori, tra i papabili circola ancora il nome di Antonio Moro, presidente del partito, espressione di una corrente diversa da quella di Solinas. Per gli altri nomi si dovrà attendere tra stanotte e martedì mattina, probabilmente prima della seduta convocata per le 10.30 in Consiglio regionale. Solinas non è nuovo a queste modalità: appena eletto nel 2019, nominò prima cinque assessori e solo successivamente gli altri.

Sciolti questi nodi la squadra che sta prendendo forma vede la conferma delle indiscrezioni secondo cui l'Agricoltura andrà a Valeria Satta, esponente della Lega, partito che avrà anche i Lavori pubblici con Pierluigi Saiu, dopo aver perso la Sanità con Nieddu a favore di Carlo Doria (Psd'Az). Dovrebbero restare anche Anita Pili, probabilmente in quota Sardegna20Venti nonostante sia rappresentato in Aula dal solo Stefano Tunis, Andrea Biancareddu (Udc) all'Istruzione e Gianni Chessa (Psd'Az) al Turismo. All'Ambiente andrà il nome indicato da Fdi al posto dell'eletto alla Camera Gianni Lampis: Marco Porcu. Per Trasporti e Affari generali si starebbe ragionando rispettivamente sulla dg Gabriella Massidda e su Antonio Moro, presidente del Psd'Az, ma restano al momento soltanto indiscrezioni. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie