Sisma&Ricostruzione

  1. ANSA.it
  2. Sisma & Ricostruzione
  3. News
  4. Sisma: Ass.Arquata, ricostruzione ha bisogno di Legnini

Sisma: Ass.Arquata, ricostruzione ha bisogno di Legnini

'Inestimabile patrimonio di competenza'

(ANSA) - ROMA, 19 SET - Senza il commissario Legnini la ricostruzione dopo il sima del 2016 nelle Marche sarebbe seriamente compromessa. Ne sono convinte le Associazioni di proprietari e di volontariato del territorio di Arquata del Tronto, il comune marchigiano con 51 vittime nel sisma del 2016, che hanno scritto una lettera aperta appello contro l'ipotesi "circolate nei giorni scorsi, di non rinnovo del mandato, in scadenza a dicembre, al Commissario straordinario Giovanni Legnini", di una sua sostituzione o di un ridimensionamento della Struttura commissariale. "Se anche una sola di queste ipotesi diventasse realtà, il futuro della ricostruzione sarebbe irreparabilmente compromesso", scrivono. "La gestione Legnini ha interrotto quattro anni di paralisi, mettendo in campo un inestimabile patrimonio di competenza, energia, trasparenza, ricerca di concertazione con le comunità colpite". In sintesi -proseguono- il Commissario Legnini ha davvero avviato la ricostruzione, anche grazie al pungolo e al supporto costantemente esercitati nei confronti delle istituzioni locali". Ora sentiamo dire che ci si vorrebbe disfare di tutto questo, in vista di un quanto mai fumoso "passaggio di competenze alle Regioni". "Ma nessun "nuovo corso" e nessun "passaggio di competenze", eventualmente attuabile molto più in là, può giustificare oggi un incomprensibile benservito a chi ha dimostrato di saper lavorare nell'interesse di tutto il cratere, fuori da ogni logica di partito e mostrando capacità preziose di coordinamento e ascolto dei diversi attori in campo: istituzioni nazionali e locali, tecnici, imprese, associazioni e comitati di terremotati, singoli cittadini". "Facciamo appello, in questo senso, a tutte le forze politiche, alle quali chiediamo di ascoltare davvero le voci dei territori. Ne va, lo ripetiamo, del futuro della ricostruzione, del nostro futuro". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie