Gassani, La Guerra dei rossi

A 50 anni da legge divorzio liti familiari e cambiamenti sociali

GIAN ETTORE GASSANI, LA GUERRA DEI ROSSI. RACCONTI DI FAMIGLIE E DI VIOLENZE PRIMA E DURANTE IL COVID-19 (Diarkos, pp.288, 18 euro)

C'è anche il "Manuale del perfetto fedifrago" tra i capitoli più ironici e dissacranti del libro "La Guerra dei rossi", firmato da Gian Ettore Gassani, avvocato cassazionista del Foro di Roma ed esperto in Diritto di Famiglia, Diritto penale della famiglia, Diritto di famiglia internazionale, e pubblicato da Diarkos in occasione del cinquantesimo anniversario dalla promulgazione della legge sul divorzio in Italia. Offrendo al lettore una fotografia di ciò che hanno vissuto e vivono tante famiglie in cui la guerra ha preso il posto di pace e armonia, il volume racconta alcune vicende familiari particolarmente difficili e drammatiche che si sono consumate prima e durante il Covid-19, narrando attraverso queste storie anche i cambiamenti sociali e culturali avvenuti negli ultimi decenni del nostro Paese.

L'autore - presidente nazionale e fondatore dell'Ami (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) - nel libro pone l'accento sul delicato e cruciale ruolo dell'avvocato nel processo e nella società e, tra consigli e qualche ammonimento dai toni ironici, offre la propria diretta testimonianza di crisi coniugali e tradimenti, ma anche di difficoltà, purtroppo a volte insormontabili, nel rapporto tra genitori e figli, con padri e madri spesso inadeguati al proprio ruolo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie