Covid e società smarrita in 'Economia sentimentale' di Edoardo Nesi

Nuovo libro sarà presentata online a Prato il 2/12

Edoardo Nesi, 'Economia sentimentale' (La nave di Teseo, pp.160, 17 euro).  Dieci anni dopo 'Storia della mia gente', premio Strega nel 2011, lo scrittore pratese Edoardo Nesi torna a parlare dello stravolgimento economico e lavorativo della vita degli italiani. È uscito nelle librerie 'Economia sentimentale', cronaca del viaggio dello scrittore nei mesi del primo lockdown della primavera scorsa, pubblicato da La nave di Teseo.
    Il virus e la quarantena rimangono sullo sfondo del racconto, mentre l'attenzione dell'autore si concentra - tramite riflessioni ed interviste riportate con la tecnica del dialogo - sui mutamenti dell'economia e sull'impatto che hanno avuto e avranno sulle sul futuro dell'economia. Nella narrazione compaiono anche costanti riferimenti all'esperienza del padre dello scrittore, imprenditore del distretto tessile pratese scomparso recentemente. L'attenzione dell'autore si concentra sui mutamenti tellurici dell'economia e sull'impatto che hanno avuto e avranno sulle nostre vite di sopravvissuti. "In questi giorni sospesi l'economia mi appare sempre più una scienza viva e umanissima, certamente la più adatta di tutte le discipline a raccontare la sostanza delle nostre vite e il fervore dei nostri sogni e la miseria delle nostre paure, una stupefacente generatrice di storie e di speranze, lontana anni luce dal gelo tagliente dei numeri coi quali si usa raccontarla". Nesi ci fa ascoltare le parole di imprenditori tessili piccolissimi, luminari della sostenibilità, baristi, industriali dell'intimo, partite Iva, disoccupati, dando voce a tutte le anime di una società smarrita e impaurita, di un popolo che ancora non si fida a sortire di casa.
    Mercoledì 2 dicembre Nesi presenterà 'Economia sentimentale' dalla sua città, Prato, in streaming sui canali Facebook e Youtube del Museo del Tessuto e sul canale Facebook de La nave di Teseo, casa editrice che è anche co-organizzatrice dell'evento social insieme al Museo. Il pubblico potrà partecipare all'incontro collegandosi ai canali facebook e youtube del Museo del Tessuto e sul canale Facebook de La nave di Teseo e potrà dialogare con l'autore che risponderà alle domande degli utenti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie