Whirlpool: Teverola rinasce con polo batterie al litio

Todde, piano coinvolge 675 lavoratori, 175 dalla ex società Usa

   Rinasce l'area dell'ex Whirlpool di Teverola, in provincia di Caserta, con la creazione di un polo delle batteria al litio. Il piano coinvolgerà 675 persone di cui 175 ex dipendenti della società multinazionale. Ad annunciarlo è la sottosegretaria al Ministro dello Sviluppo, Alessandra Todde.
    "Nonostante una crisi di governo irresponsabile - afferma la sottosegretaria che è un esponente del M5s -continuiamo a lavorare duramente per il Paese, le imprese e i cittadini".
    "L'obiettivo - spiega Todde - è ora quello di creare una filiera ed un centro di riferimento tecnologico per la produzione di batterie al litio, ampliando il sito originario del primo stabilimento italiano per la produzione di celle e moduli al litio, ovvero, lo stabilimento di Teverola 1 che ha richiesto 60 milioni di euro di investimenti. Per questa operazione è già stato completato il collaudo e sarà avviato a regime entro il primo trimestre 2021". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie