Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Poste: lancia Opa su Net Insurance, obiettivo delisting

Poste: lancia Opa su Net Insurance, obiettivo delisting

Offerti 9,5 euro per azione, conclusione entro metà 2023

Il consiglio di amministrazione di Poste Vita, preso atto del parere favorevole espresso dal Cda della capogruppo Poste Italiane, ha approvato la promozione di un'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria per cassa sulle azioni ordinarie di Net Insurance e di un'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria per cassa su warrant 'Net Insurance 2018-2023'.
    Le offerte saranno promosse da veicolo societario controllato da Poste Vita: il corrispettivo che sarà offerto per ciascuna azione è pari a 9,50 euro mentre per i warrant è pari a 4,81 euro. L'operazione è finalizzata al delisting da Piazza Affari di Net Insurance.
    IBL Banca, attuale azionista di Net Insurance con una partecipazione pari al 26,64% del capitale sociale, e il suo amministratore delegato Andrea Battista hanno assunto specifici impegni di adesione alle offerte. Net Insurance è una compagnia assicurativa la cui offerta è dedicata alle coperture assicurative connesse al mondo del credito e, in particolare, dei prestiti assistiti dalla cessione del quinto dello stipendio o della pensione, alla protezione (tramite la bancassicurazione danni/non auto e tramite una rete di broker) e (in misura molto limitata) all'insurtech, grazie ad accordi con partner tecnologici. Nel ha riportato premi lordi pari a circa 149 milioni e un utile netto normalizzato di 11,5 milioni.
    Il perfezionamento dell'operazione, soggetto a condizioni tra le quali l'ottenimento delle approvazioni di natura regolamentare e antitrust, è atteso entro il primo semestre del 2023. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie