Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Access Advance annuncia l'elenco iniziale dei brevetti VVC Advance

Business Wire

Access Advance ha pubblicato oggi l'elenco iniziale dei brevetti del suo VVC Advance Patent Pool (https://accessadvance.com/vvc-advance-patent-list/). L'elenco iniziale dei brevetti comprende oltre 700 brevetti essenziali (SEP) standard VVC rilasciati in sessantuno paesi che sono stati determinati in modo indipendente come essenziali per lo standard VVC/H.266. Con trentatré licenziatari VVC Advance al momento, la dimensione dell'elenco dei brevetti VVC Advance è destinata a crescere in modo sostanziale con l'emissione e la valutazione di altri SEP VVC e con l'ingresso di altri licenziatari nel pool di brevetti VVC Advance. Come per il pool di brevetti HEVC Advance, la licenza del portafoglio brevetti VVC Advance ("PPL") include tutti i SEP VVC, attuali e futuri, che i licenziatari del programma hanno il diritto di concedere in licenza, indipendentemente dal fatto che i brevetti siano specificamente inclusi nell'elenco dei brevetti. In questo modo si assicura che i licenziatari conformi abbiano la licenza per tutte le rivendicazioni VVC SEP dei Licenzianti VVC in base ai termini della PPL quando viene rilasciato un brevetto con rivendicazioni essenziali VVC, anche se un Licenziante non è a conoscenza di rivendicazioni brevettuali essenziali o se tali rivendicazioni devono ancora essere valutate.

"Lodiamo l'inventiva dei nostri licenziatari e gli sforzi che hanno dimostrato nel far valutare i loro brevetti per l'essenzialità del VVC", ha dichiarato Pete Moller, CEO di Access Advance. "I risultati ottenuti finora hanno superato le nostre aspettative per quanto riguarda le dimensioni e la portata del portafoglio di brevetti VVC Advance in questa fase iniziale del programma. Grazie a questo ottimo inizio, siamo convinti che il VVC Advance Patent Pool sia la migliore opzione del mercato per consolidare il panorama dei brevetti VVC in un unico pool per il futuro. Questo consolidamento garantirà una maggiore certezza delle licenze e una riduzione delle royalties e dei costi amministrativi per l'intero mercato, accelerando al contempo l'adozione del VVC e offrendo agli utenti un'esperienza video migliore e senza soluzione di continuità".

Informazioni su Access Advance:

Access Advance LLC è una società indipendente di gestione delle licenze costituita per guidare lo sviluppo, l'amministrazione e la gestione di pool di brevetti per la concessione di licenze di brevetti essenziali delle più importanti tecnologie di codec video basate su standard. Access Advance fornisce un meccanismo di licenza trasparente ed efficiente sia per i proprietari dei brevetti che per gli implementatori dei brevetti. Attualmente Access Advance gestisce e amministra il pool di brevetti HEVC Advance per la concessione di licenze di brevetti essenziali per la tecnologia H.265/HEVC e il pool di brevetti VVC Advance, separato e indipendente, per la concessione di licenze di brevetti essenziali per la tecnologia VVC/H.266. L'HEVC Advance Patent Pool e il VVC Advance Patent Pool sono elementi dell'Access Advance Video Codec Platform Initiative che incorpora senza soluzione di continuità le tecnologie HEVC e VVC in un'unica struttura di royalty scontate attraverso il Multi-Codec Bridging Agreement per i licenziatari idonei i cui prodotti includono sia codec HEVC che VVC. Questa innovazione risponde al desiderio del mercato di una struttura di licenze in pool di nuova generazione ancora più efficiente. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.accessadvance.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Jonathan Karush
+1.617.460.7815

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20221129005949/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia


Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie