Responsabilità editoriale Xinhua.

La Danieli fiduciosa nel mercato cinese

In Cina il maggiore centro in Asia per ricerca e produzione

(ANSA-XINHUA) - SHANGHAI, MAR 5 - "Stabilendo la nostra sede centrale in Cina a Hongqiao, Shanghai conferirà potere alla sede centrale e stimolerà i nostri investimenti in Cina". Lo ha detto Massimo Meloni, direttore delle risorse umane della Danieli Metallurgical Equipment & Service (China) Co.,Ltd. Meloni ha affermato che le misure più efficaci contro la pandemia e il rilascio del Piano generale per lo sviluppo di Hongqiao International Open Hub danno alla società fiducia nel mercato cinese e una ancora più forte in una crescita costante in futuro.
    Danieli China è il centro più importante del gruppo friulano per la progettazione, la produzione e la ricerca e sviluppo in Asia. L'anno scorso, i clienti di Danieli in Cina hanno registrato una crescita durante la pandemia. Quest'anno, la società prevede di fondare almeno due nuove società nel Paese asiatico per continuare a portare la migliore tecnologia e i prodotti più avanzati nel mercato cinese.
    "Ci auguriamo che l'insediamento di Danieli nel sud di Hongqiao favorirà ulteriormente la nostra espansione nel mercato cinese, approfondirà i nostri legami con le aziende cinesi e ci consentirà di crescere insieme a Hongqiao Central Business District e contribuire allo sviluppo economico di Shanghai di qualità superiori", ha detto Meloni. (ANSA-XINHUA).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie