Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. Partecipazione italiana alle fiere Project e Hospitality Qatar

Partecipazione italiana alle fiere Project e Hospitality Qatar

Prunas: 'Crescente interscambio commerciale tra i nostri Paesi'

(ANSA) - ROMA, 07 GIU - L'Ambasciata d'Italia a Doha, attraverso l'Agenzia per il Commercio Estero (ICE), è presente alla diciottesima edizione di 'Project Qatar', e alla settima edizione di 'Hospitality Qatar', fiere che hanno luogo simultaneamente dal 6 al 9 giugno presso il Doha Exhibition and Convention Center, e che sono state inaugurate dal Ministro del Commercio e dell'Industria del Qatar, Sceicco Mohammed bin Hamad bin Qassim Al-Thani.
    L'Italia partecipa alla nuova edizione di entrambe le esposizioni fieristiche con due padiglioni: il primo per Project Qatar, che copre un'area di 126 mq e che ospita dodici espositori italiani attivi nei settori delle costruzioni e dell'arredamento, e il secondo per Hospitality Qatar, con un'area di 180mq e con la partecipazione di sedici espositori italiani nel settore alimentare. In quest'ultimo padiglione, si tiene anche la nuova edizione di 'Breakfast Made in Italy', progetto elaborato dalla Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa per promuovere il gusto unico della colazione all'italiana.
    "Siamo particolarmente orgogliosi della partecipazione italiana a questi due eventi", ha affermato l'ambasciatore d'Italia a Doha Alessandro Prunas nel suo intervento di apertura alla conferenza MEGA Project Qatar, tenutasi a margine della cerimonia di apertura delle esposizioni fieristiche. "Con la nostra presenza, confermiamo nuovamente la straordinaria statura dell'Italia nei settori dell'edilizia, dell'arredamento, della ristorazione e dell'alimentare, così come il nostro gusto esclusivo che può ormai essere considerato un marchio riconoscibile in tutto il mondo. Tutto ciò è ancora più significativo - continua l'ambasciatore - in un contesto caratterizzato da un livello crescente di interscambio commerciale tra i nostri due Paesi." Ed infatti, secondo l'Autorità doganale qatarina, nel dicembre 2021 l'interscambio commerciale tra Italia e Qatar ha raggiunto un valore complessivo di 3,27 miliardi di Euro, con un incremento del 76,7% rispetto all'anno precedente, qualificando l'Italia nel primo trimestre di quest'anno in quarta posizione tra i paesi fornitori del Qatar. Più nello specifico, nel primo trimestre del 2022 le importazioni dall'Italia di beni relativi ai settori dell'arredamento e delle costruzioni hanno subito un incremento del 22% rispetto all'anno precedente, e la stessa tendenza è confermata anche per il settore food & beverage, dove l'incremento, per lo stesso periodo, è stato addirittura pari al 54,4%.
    In questo contesto, e a seguito della partecipazione dell'Italia a questi due importanti appuntamenti fieristici, l'Ambasciata italiana ha intenzione di continuare a rafforzare la collaborazione commerciale con il Qatar mediante la pianificazione di future iniziative. Un esempio riguarderà l'invito rivolto ad operatori locali a partecipare alle più importanti fiere italiane in settori analoghi, come il Salone del Mobile di Milano (7-12 giugno), Homi sempre nel capoluogo lombardo (16-19 settembre), Marmomac a Verona (27-30 settembre), Cibus (29-30 marzo 2023) e Mcfrut (3-5 maggio 2023), per contribuire ad incrementare ulteriormente il livello del nostro interscambio economico. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie