Mondo

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Doha, 'determinati ad approfondire il partenariato con Roma'

A Roma il primo Dialogo Strategico tra il Qatar e l'Italia

ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Si è svolto oggi a Roma il primo dialogo strategico tra il Qatar e l'Italia sotto la presidenza del vice premier e ministro degli Esteri qatarino, Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, e il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio. Lo rende noto un comunicato presente sul sito web del ministero degli Esteri del Qatar.
    Nel confronto, le due parti hanno discusso gli ultimi sviluppi nella regione, le questioni regionali e gli sviluppi internazionali, oltre allo scambio di opinioni su temi di interesse comune. Nel suo intervento, il vice premier e ministro degli Esteri del Qatar ha sottolineato che il dialogo strategico italo-qatarino "ribadisce la determinazione ad approfondire il partenariato in aree di comune interesse a beneficio delle popolazioni dei due Paesi amici", come si dice nel comunicato.
    L'appuntamento rappresenta "una pietra miliare nelle strette relazioni diplomatiche" tra il Qatar e l'Italia, soprattutto perché precede la celebrazione del 30esimo anniversario dell'apertura delle ambasciate dei due Paesi, rispettivamente a Doha e a Roma. Il vice premier e ministro degli Esteri del Qatar ha sottolineato che il dialogo strategico fornisce una cornice fondamentale per iniziative volte a rafforzare la cooperazione congiunta tra i due Paesi in vari settori. "Questa è un'opportunità per accelerare il ritmo di sviluppo delle relazioni bilaterali e farle avanzare verso le aspirazioni dei due popoli amici", come ha aggiunto secondo il comunicato.
    Il dialogo strategico esprime anche l'impegno congiunto dei due Paesi, iniziato anni fa, nel "continuare a rafforzare le relazioni politiche ed economiche" e nel "completare la visione a lungo termine relativa allo sviluppo delle relazioni bilaterali in vari campi", ha proseguito il vice premier e ministro degli Esteri qatarino, sottolineando che negli ultimi dieci anni il partenariato economico dello Stato del Qatar con l'Italia è cresciuto di oltre il 320 per cento, rendendo la nazione europea l'ottavo partner commerciale del Qatar e una delle più importanti destinazioni per investimento di Doha.
    "I legami culturali ed educativi e la cooperazione nell'innovazione, nella scienza e nella tecnologia aprono nuovi orizzonti e collaborazione nei settori della salute, tra i quali la risposta alla pandemia di Covid-19", scrive il comunicato citando ancora Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, che ha sottolineato come il suo Paese "rimarrà uno strumento per la pace e la stabilità nella regione e un partner affidabile per alleati e amici" e ha ricordato "il contributo del Qatar nel facilitare l'evacuazione di numerosi cittadini di Paesi amici dall'Afghanistan".
    "Il Qatar ha lavorato instancabilmente per il transito sicuro dei cittadini italiani e dei cittadini afghani a rischio, tra i quali donne e ragazze, giornalisti, attivisti e leader civici", ha ribadito. Infine, il vice premier e ministro degli Esteri ha espresso la speranza di accogliere il secondo dialogo strategico italo-qatarino a Doha nel 2023, esprimendo fiducia in un successo pari a quello di oggi, come conclude il comunicato, che parla anche della sua partecipazione ad un evento a margine del dialogo con una serie di agenzie governative, istituzioni e aziende italiane. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Modifica consenso Cookie