Draghi nomina Curcio capo della Protezione Civile

Sostituisce Angelo Borrelli, il cui mandato era in scadenza

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato Fabrizio Curcio Capo Dipartimento della Protezione civile. Ad Angelo Borrelli i ringraziamenti per l'impegno profuso e il lavoro svolto in questi anni.

"Auguri di buon lavoro a Fabrizio Curcio, richiamato a servire il Paese alla guida del Dipartimento della Protezione Civile: il ruolo della Protezione Civile è stato fondamentale nei mesi più duri di pandemia e continuerà ad esserlo nella ripartenza". Così Gennaro Migliore (Iv).

"Auguri di buon lavoro al nuovo capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, nominato da Mario Draghi: per lui si tratta di un ritorno, avendo già ricoperto l'incarico dal 2015 al 2017. Il contribuito della protezione civile contro la pandemia è di decisiva importanza" ha twittato Marco Di Maio, deputato di Italia Viva.

 La svolta del governo Draghi passa anche per il riordino dei ministeri, in coerenza con il piano per i fondi europei. Il Cdm dà il via all'operazione. Nascono i ministeri della Transizione ecologica, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, insieme a quello per la Transizione digitale che punta sull'innovazione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie