Basket: finali Nba, Boston si rialza e fa 2-1 con Miami

Celtics vince 117-106 e riapre la sfida a est

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Al terzo tentativo i Celtics ce l'hanno fatta, e sono riusciti a vincere la loro prima partita nella serie di finale della Eastern Conference in Nba, che li oppone a Miami Heat .
    Come nelle due gare precedenti la formazione di Boston è partita a razzo, portandosi subito in vantaggio. A differenza delle altre sfide però, stavolta non si è fatta rimontare dagli avversari e così alla fine ha portato a casa la vittoria con il punteggio di 117-106.
    Un successo che riapre i giochi nella serie di finale a est (ora la situazione è di 2-1 a favore di Miami) di questa strana stagione 2020 della Nba, costretta a giocare la sua parte finale nella 'bolla' di Orlando, al Disneyland Resort, a causa della pandemia.
    Il risultato finale ha premiato Boston che si è dimostrata anche più capace di fare squadra e portare vari uomini a realizzare sotto canestro: ben quattro infatti sono andati in doppia cifra, cioè il migliore della serata Jaylen Brown (26 punti), Jayson Tatum (25 punti e 14 rimbalzi), Kemba Walker (21) e Marcus Smart (20). Sul fronte avverso il più concreto è stato Bam Adebayo, per lui 27 punti e 16 rimbalzi. Ora appuntamento a gara -4.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie