Coronavirus, Sampdoria: finito l'isolamento per squadra e tecnici

Stanno bene i sette giocatori positivi, tra loro c'è anche Barreto

È terminato il periodo d'isolamento domiciliare per i componenti dello staff e i calciatori della Sampdoria che erano risultati negativi al coronavirus dopo alcuni casi di positività nella squadra. Nessuno durante la quarantena si è infettato. Lo annuncia in un comunicato la società.

"Coloro che invece sono risultatiù positivi saranno sottoposti ai test previsti dal protocollo. Tutti i calciatori stanno bene e svolgono l'attività fisico-atletica programmata nei loro domicili".

Sono stati sette i giocatori contagiati: Gabbiadini, La Gumina, Thorsby, Ekdal, Depaoli, Bereszynski e Barreto, il cui nome è stato svelato oggi dall'ambasciatore del Paraguay in Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie