Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Coppa Africa: Comore fuori ma a testa alta, Camerun ai quarti

Coppa Africa: Comore fuori ma a testa alta, Camerun ai quarti

Squali Blu senza portieri perdono 2-1. Passa il Gambia di Barrow

Gli 'Squali blu' delle Comore, rivelazione della Coppa d'Africa 2022, sono stati eliminati dal torneo, sconfitti per 2-1 negli ottavi di finale dai padroni di casa del Camerun. Serviva un miracolo per passare il turno, perchè la sfortuna si è accanita sulla nazionale isolana, decimata dal Covid e costretta oggi a scendere in campo con un terzino al posto del portiere e a giocare quasi tutta la gara in dieci per l'espulsione al 7' del capitano, il centrale Abdou. I Leoni indomabili sono stati promossi ai quarti dove affronteranno un'altra esordiente terribile, il Gambia, che ha sconfitto 1-0 la Guinea con un gol dell'attaccante del Bologna Musa Barrow. Le Comore sono scese in campo con il terzino sinistro Alhadhur tra i pali, dopo che due dei loro tre portieri erano stati esclusi a causa del Covid-19 e l'altro per infortunio. La Confederazione africana non ha concesso la deroga richiesta dalla dirigenza degli 'Squali Blu' a proposito del portiere Ahamada, che oggi era tornato negativo, obbligandolo a rispettare i cinque giorni di isolamento previsti. Alhadhur, col numero di maglia fatto col nastro adesivo, non è riuscito a evitare di subire due reti, realizzate da Toko-Ekambi e Aboubakar, capocannoniere del torneo con sei gol, ma le Comore non si sono fatte travolgere. Anzi, accorciando le distanze nel finale con M'Changama, hanno tenuto gli avversari sulla corda fino al fischio finale. Un'eliminazione a testa alta per gli Squali blu e un campanello d'allarme per il Camerun in vista dei quarti di finale. Il Gambia che i Leoni indomabili dovranno affrontare sabato è a sua volta all'esordio ed è la nazionale dal peggior ranking in gara nel torneo, ma come le Comore ha dimostrato di non aver alcun timore reverenziale. Barrow sta facendo sognare un intero Paese grazie alla rete che ha permesso agli Scorpions di battere 1-0 la Guinea. La punta rossoblù -, insieme con gli altri 'italiani' Omar e Ebrima Colley e Darboe - ha risolto la sfida con una belle rete al 26' della ripresa di una partita finita 10 contro 10 per due espulsioni negli ultimi minuti, mentre gli Scorpioni erano scesi in campo senza i terzini titolari, colpiti da una intossicazione alimentare. Tra prodezze, sorprese e curiosità, la Coppa d'AFrica è pronta a entrare nel vivo

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie