1. ANSA.it
  2. Foto
  3. Spettacolo
  4. Tv: Barbareschi, vi racconto Black Out con Preziosi
27 maggio, 12:55 Spettacolo

Tv: Barbareschi, vi racconto Black Out con Preziosi

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 27 MAG - Sono quasi finite le riprese di BLACK OUT, una serie in 8 episodi - 4 puntate, che andrà in onda su Raiuno, il produttore Luca Barbareschi, ne parla in anteprima con l'ANSA. ''Abbiamo girato questo nuovo progetto coprodotto da Rai Fiction e Eliseo Entertainment, con la partecipazione di Viola Film - dice Luca Barbareschi - tra i meno 15 gradi e più 35. Un mistery drama sottozero! Immersi nelle nevi delle splendide valli del Trentino, abbiamo dato vita a una nuova appassionante serie -in otto episodi da cinquanta minuti- destinata alla prima serata di Rai Uno. Un progetto innovativo per cui desidero ringraziare il direttore della fiction Maria Pia Ammirati, la Rai e i miei partner. Black Out è stata girata quasi interamente nelle Valli di Primiero e Vanoi, con qualche settimana tra Roma e Napoli. I paesaggi imbiancati di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi sono stati lo scenario ideale dove ambientare la nostra storia scritta da Valerio D'Annunzio, Michelangelo La Neve, Peppe Millanta, Michela Straniero, Andrea Valagussa''. ''Con il regista Riccardo Donna, raccontiamo - prosegue Barbareschi - una Vigilia di Natale particolare, in un paesino isolato a causa di una slavina, dove una piacevole vacanza diventa un'avventura difficile e pericolosa. Ci sono molti personaggi e le loro storie si intrecciano anche con un assassino! Il nostro protagonista è Alessandro Preziosi e accanto a lui c'è un cast di beniamini del grande pubblico, l'affascinante attrice tedesca Rike Schmid, Marco Rossetti, Aurora Ruffino, Caterina Shulha e l'attore francese Mickaël Lumière. È stato anche divertente attraversare con motoslitte e ciaspole il Parco Naturale Paneveggio e poi addentrarsi nei paesi di Imèr, Mezzano, Sagron Mis, Caoria. Black Out è una serie intensa ed emozionante, un prodotto assolutamente nuovo per la tv generalista che sono certo avvicinerà alla serie tanti ragazzi anche per la presenza di giovani attori molto trascinanti nelle loro avventure. Parlo di Federico Russo e Riccardo Maria Manera e Juju Di Domenico.
    Abbiamo girato in grande formato 6 K, utilizzando importanti VFX e grandi effetti digitali, - conclude il produttore - con una troupe di più di cento persone, ottanta attori e tante figurazioni scelte sul luogo, grazie anche al fondamentale rapporto con il territorio e gli enti locali. Sarà una serie avvincente che speriamo appassionerà tutti!''. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie