Covid: polemiche per video medici no vax in Alto Adige

Azienda sanitaria annuncia esposto in procura

(ANSA) - BOLZANO, 01 MAR - Sta suscitando polemiche in Alto Adige un video di alcuni medici e farmacisti contro i vaccini anti-Covid che sta girando sui social media. L'Azienda sanitaria dell'Alto Adige ha annunciato un esposto in procura e della questione, con ogni probabilità, si occuperanno anche i due ordini professionali. In Alto Adige il movimento no vax è ben radicato, come documenta anche la bassa percentuale di operatori sanitari vaccinati.
    Nel video bilingue (italiano e tedesco con sottotitoli) la parola vaccino viene posta tra virgolette. I medici e farmacisti no vax mettono in guardia dagli "effetti collaterali a lungo termine" e evidenziano cure alternative e di profilasse, come vitamina C e D, lo zinco e mirco-nutrienti. Nel combattere il Covid vengono messi in campo anche "buoni pensieri", una "psiche stabile e forte" e la "fiducia nei poteri di autoguarigione".
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie