Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Mediocredito Trentino A.Adige, in crescita crediti a imprese

Mediocredito Trentino A.Adige, in crescita crediti a imprese

Erogati 137mln nel 1/o semestre 2022,in calo crediti deteriorati

(ANSA) - TRENTO, 30 SET - Il Consiglio di amministrazione di Mediocredito Trentino Alto Adige ha approvato il bilancio semestrale 2022, da cui emerge come la banca abbia concesso un volume di credito di 137 milioni di euro, il 43,7% in più rispetto ai 95 milioni del primo semestre 2021. Il volume di nuovo credito erogato - informa una nota - ha raggiunto i 96 milioni, con una crescita del 34,6% rispetto al consuntivo dello stesso periodo dello scorso anno. Risulta in contrazione il credito deteriorato, con l'indicatore Npl al 4,1%, mentre l'incidenza dei crediti deteriorati netti si attesta all'1,9%.
    Il Total capital ratio è al 24,05%.
    Sotto il profilo economico, si registra una stabilità del margine operativo, mentre il margine d'intermediazione sconta i minori ricavi da cessione titoli, componente di ricavo che, visto l'innalzamento dei tassi, difficilmente si potrà rilevare nel prossimo futuro. I costi operativi, in leggera crescita, non incidono particolarmente sull'indicatore "cost/income", che rimane su livelli di eccellenza (43,8%). Si registrano riprese di valore, ossia il ripristino di valore di crediti precedentemente svalutati che, dopo numerosi esercizi caratterizzati da significative rettifiche su crediti, rafforzano la redditività lorda e netta (6,9 milioni di euro) della banca.
    Dal punto di vista della raccolta, le necessità di provvista della banca sono state prevalentemente coperte dalla crescita dei depositi corporate e per la componente retail dall'aumento dei depositi "Conto rifugio", il conto deposito online creato per i risparmiatori privati.
    "Il Cda ha espresso soddisfazione per i risultati conseguiti e per il crescente supporto al territorio dato dalla buona dinamica del credito. Piena consapevolezza però per le sfide aperte nell'attuale contesto economico soprattutto per il quanto riguarda il costo del 'funding' della Banca. Su tale aspetto rimarco il costante supporto degli azionisti e dei principali stakeholders territoriali; in particolare mi preme citare l'ulteriore supporto della società Patrimonio del Trentino, che proprio in questi giorni ha formalizzato un deposito di 10 milioni destinato agli investimenti nel territorio", ha dichiarato il presidente, Stefano Mengoni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie