Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Overdose al parco Le Grazie, un arresto a Terni

Overdose al parco Le Grazie, un arresto a Terni

Il malore ad ottobre, all'uomo contestata fitta rete di spaccio

(ANSA) - TERNI, 27 GEN - Sarebbe il presunto spacciatore di una partita di eroina che, lo scorso ottobre, aveva provocato un malore per overdose ad un assuntore italiano nei pressi del parco Le Grazie di Terni, un tunisino di 24 anni arrestato dai carabinieri del posto, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, al ritorno dalla sua fuga all'estero. Spaccio di sostanze stupefacenti l'accusa che gli viene contestata.
    Secondo quanto accertato dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Terni, l'uomo - senza fissa dimora e irregolare sul territorio - subito dopo il fatto, resosi conto di quanto accaduto, era tornato in Africa. Le indagini hanno però permesso di identificarlo e le sue ricerche hanno portato a supporre che stesse per rientrare in Italia. Per questo i militari hanno monitorato la stazione ferroviaria, fino a quando il tunisino è stato visto scendere dal treno, dopo un lungo viaggio durante il quale ha attraverso Spagna e Francia.
    Immediatamente fermato e bloccato, il giovane - vistosi circondato e senza alcuna possibilità di fuga - non ha opposto alcuna resistenza.
    Secondo gl investigatori l'uomo aveva organizzato una fitta rete di spaccio sul territorio ternano dal dicembre 2020 al novembre 2021, cedendo cocaina ed eroina ad una molteplicità di clienti, contattati direttamente sui loro cellulari, utilizzando più schede telefoniche per cercare di sottrarsi ai controlli.
    Cessioni, queste, che avvenivano in pieno centro, nei pressi di alcuni esercizi commerciali. A carico del ventinquatreenne sono state in particolare riscontrate decine di cessioni. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie