Ricrea, più riciclo, recuperato acciaio per un miliardo euro

Da 2000 scatole per 7,5 milioni tonnellate, come 800 Tour Eiffel

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 20 MAG - Nel 2021 la raccolta pro capite di imballaggi in acciaio è cresciuta ulteriormente raggiungendo quota 4,4 kg per abitante, con un aumento del +9,7% rispetto all'anno precedente. E dal 2020 tra scatole, fusti, bombolette e altro sono stati recuperati 7,5 milioni di tonnellate di acciaio pari al peso di 800 Tour Eiffel, per un valore economico di un miliardo di euro. Questi dati sono stati presentati a Roma all'assemblea annuale di Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio parte del Sistema Conai, e pubblicati in un rapporto elaborato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

Nel solo 2021 in Italia sono state avviate al riciclo 390.000 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per realizzare circa 3.900 km di binari ferroviari.

"L'Italia costituisce un'eccellenza a livello europeo",commenta il presidente di Ricrea, Domenico Rinaldini, "il tasso di riciclo è cresciuto fino ad attestarsi negli ultimi anni su valori superiori al 70%, l'obiettivo da raggiungere nel 2025". "Questi dati dimostrano che il nostro sistema ha reagito bene all'impatto della pandemia",aggiunge.

L'avvio a riciclo e rigenerazione degli imballaggi in acciaio ha consentito, tra il 2000 e il 2021, di evitare l'emissione in atmosfera di circa 12 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, pari alle emissioni generate da 7 milioni di autovetture con percorrenza media di 10.000 km, e ha permesso di evitare il consumo di circa 50 mila GWh di energia primaria, pari al consumo di energia di circa 13 milioni di famiglie.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA