Legalità: 'Gratteri Day' ad Ancona il 23 maggio

Dottorato honoris causa e cittadinanza,poi sigillo Ateneo Urbino

Redazione ANSA ANCONA

(ANSA) - ANCONA, 22 MAG - 'Gratteri Day' domani 23 maggio ad Ancona, in occasione della Giornata della Legalità, che sarà interamente dedicata al procuratore della Repubblica di Catanzaro, con il conferimento del dottorato honoris causa da parte dell'Università Politecnica delle Marche e della cittadinanza onoraria da parte del Comune.
    Quest'ultima cerimonia si terrà alle 18:00 a Palazzo degli Anziani, alla presenza delle autorità civili e militari invitate dal sindaco Valeria Mancinelli. In mattinata, alle 9, è in programma un incontro del procuratore Nicola Gratteri con gli studenti, organizzato dal Lions Club Ancona Colle Guasco, nell'Aula Magna della Facoltà di Ingegneria. Ai saluti isitituzionali seguiranno l'introduzione dell'avvocato Laura Versace, l'intervento di Gratteri e le domande degli studenti.
    Nel pomeriggio alle ore 15:30 alla Facoltà di Economia 'Giorgio Fuà' il conferimento del dottorato di ricerca honoris causa in Management and Law al procuratore Gratteri. Ad aprire la cerimonia il rettore Gian Luca Gregori, cui seguirà la Laudatio parte della prof. Caterina Lucarelli, coordinatrice del Dottorato di ricerca in Management and Law. Gratteri terrà una Lectio Magistralis dal titolo "La nostra lotta contro la 'Ndrangheta". La motivazione del conferimento cita "l'attività di ricerca applicata nelle materie del Diritto e dell'Economia, attraverso le sue indagini finalizzate al contrasto della criminalità organizzata e del traffico internazionale di sostanze stupefacenti, conseguendo brillanti risultati in termini di ripristino della legalità e al contempo attività di ricerca teorica, riuscendo nel non facile compito di delineare l'unicità della struttura organizzativa della 'Ndrangheta, di disvelare le sue modalità operative e persino i suoi rapporti con i settori economici e con la politica, con ricadute nelle Regioni del Nord e finanche all'estero". Ma anche alla diffusione dei risultati delle indagini "soprattutto ai giovani, con scopo formativo, educativo e di sensibilizzazione a favore della creazione di una rete ampia di legalità". Gli omaggi a Gratteri proseguono il giorno dopo a Urbino, con il conferimento del Sigillo di Ateneo da parte dell'Università 'Carlo Bo'.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA