Cittadinanza onoraria a Falcone, conferita a Marsala

"Per lo straordinario lavoro fatto nella lotta alla mafia"

Redazione ANSA MARSALA

(ANSA) - MARSALA, 10 LUG - "Per lo straordinario lavoro fatto nella lotta alla mafia, per l'esempio dato": con questa motivazione il Consiglio comunale di Marsala (Trapani) all'unanimità ha conferito la cittadinanza onoraria, post mortem al giudice Giovanni Falcone. E' stata consegnata alla sorella del magistrato, assassinato nella strage di Capaci del 23 maggio 1992, Maria Falcone alla presenza del procuratore Roberto Piscitello, del sindaco Massimo Grillo del presidente del tribunale di Trapani, Alessandra Camassa e dei consiglieri comunali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA