People

Clooney, 'quando io e Amal decidemmo di avere figli'

Attore racconta "Non volevo sposarmi né diventare padre, poi..."

 © EPA
  • Redazione ANSA
  • NEW YORK
  • 16 novembre 2021
  • 18:39

Dettagli inediti sul matrimonio con Amal Alamuddin e sulla scelta "molto emotiva" di avere dei figli: George Clooney si è messo a nudo durante il podcast 'WTF with Marc Maron'. L'attore, 60 anni, ha ricordato che non aveva alcuna intenzione di risposarsi né tanto meno di diventare padre. Le cose sono cambiate quando Amal, 43 anni, ha fatto ingresso nella sua vita.
    "Non volevo sposarmi, non volevo avere figli - ha spiegato - poi questo straordinario essere umano è entrato nella mia vita e me ne sono innamorato follemente. Sapevo dal momento che l'ho incontrata che le cose sarebbero andate diversamente".
    George e Amal erano sposati da un anno quando presero la decisione di diventare genitori. Erano a casa di amici ed erano usciti per una passeggiata perché c'erano ragazzini che facevano chiasso. Amal disse: "Siamo terribilmente fortunati nella vita".
    L'attore rispose: "Sì, siamo fortunati ad esserci trovati". E lei: "Questa fortuna andrebbe condivisa con altre persone". Nel 2017 sono arrivati i gemelli Alexander e Ella.
    Sempre durante il podcast Clooney ha raccontato un episodio che si ripete ogni mattina con il figlio Alexander. "Ogni mattina - ha detto - alle 8 Alexander bussa alla porta della mia camera da letto e io chiedo, 'Chi è?". E lui, 'Sono Alexander Clooney'. Io apro la porta e lui corre dentro e io mi metto a ridere". L'anno scorso in un'intervista a People l'attore ha raccontato che gli piace scherzare con i figli, tra l'altro spalmando la Nutella nei pannolino e facendo finta di mangiarla ogni volta che c'è un ospite. "Loro vengono da me con in mano il pannolino e dicono, 'Papà, è un pannolino sporco'. Io dico, 'Ok, me ne occupo io' e mangio la Nutella dal pannolino". (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie