People

Nirvana vincono la causa contro l'ex bimbo nudo su "Nevermind"

Giudice dà ragione alla band dopo denuncia per porno infantile

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • NEW YORK
  • 04 gennaio 2022
  • 18:15

Un giudice della California ha dato torto a Spencer Elden, l'uomo che l'anno scorso aveva denunciato i Nirvana per aver usato una sua foto nudo da neonato sulla copertina dell'iconico album "Nevermind". Elden, che aveva quattro mesi quando fu fotografato senza veli per la copertina, aveva fatto causa a quel che resta della band (i membri sopravvissuti Dave Grohl e Krist Novoselic, la vedova di Kurt Cobain, Courtney Love, e Kirk Weddle, il fotografo dell'immagine della copertina), affermando che la foto, scattata quando aveva appena quattro mesi, costituiva pornografia infantile e gli aveva provocato, crescendo, "estremo e permanente stress emotivo". I legali dei Nirvana avevano replicato a dicembre sostenendo che la denuncia "mancava di merito" e il giudice Fernando Olguin ha accolto adesso la richiesta di non luogo a procedere. (ANSA).
   

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie